patchwork pupazzi puntocroce e tutto cio che si può creare con l'aiuto delle mani

23.1.11

IN UN POMERIGGIO DI NOIA

Cosa si riesce a fare quando la noia ci assale.In momenti di assoluta normalità non mi verrebbe mai in mente di fare una teglia di biscottini grossi come francobolli, ma quando il tempo è basso e piove da un sacco di giorni la "mescolanza" di pasta frolla sembra un'ancora di salvezza.


Ti metti lì,con calma,non pensi neanche di stare a perdere tempo,anzi,mentre tagli le varie formine pensi ai fatti tuoi mentre gli altri,in giro per casa dormono,giocano,guardano la TV.......ma quando piove cos'altro si può fare?E così sono nati questi piccoli biscotti che poi ho raccolto tutti insieme in una scatola di latta e che saranno più buoni dal giorno dopo in poi.Stranezze della pasta frolla.


Per fortuna da qualche giorno il tempo è bello,più freddo ma sereno...e stanno arrivando i giorni delle bugie o cenci o ciarline...............e di tutte le golosità di carnevale.

1 commento:

anny ha detto...

Che meraviglia!!!!!! Pure io sono appassionata di biscottini :-) li ho fatti a Natale ...e temo che passerà un altro anno prima che abbia il tempo di rifarli sigh!!!
Approfitto per ringraziarti di essere passata da me e per l'aiuto!!!! smack smack MIAOOOOOOO!!!!!!