patchwork pupazzi puntocroce e tutto cio che si può creare con l'aiuto delle mani

10.9.10

DIGIONE-PARIGI-BEAUNE.........per ora solo Digione

La prima tappa del mio viaggio in Francia è Digione,in Borgogna,regione famosa per il vino,la senape e...la chouette.La chouette o civetta è dappertutto a Digione,sui marciapiedi sono disseminate tante piastrelline triangolari con incisa l'immagine stilizzata di una civetta e,messe in fila una davanti all'altra,indicano un percorso da seguire per arrivare in un angolo della città dove si trova una civetta scolpita nell'angolo del muro di un palazzo storico.Si dice che esprimere un desiderio accarezzando la civetta aiuta a realizzarlo.A giudicare da quanto era consumata la scultura e dalla folla che aspettava di accarezzarla direi che abbiamo tutti bisogno che un desiderio,almeno uno,si avveri.





Una parte di questo orologio era un bottino di guerra,col tempo è stata aggiunta la statua della donna e, successivamente, i bambini.






Le chiese hanno le facciate affollate di doccioni,guardate questi visti dal basso,sono davvero inquietanti.In effetti dovevano proprio tenere lontane le forze del male con il loro aspetto mostruoso.



Le vetrate colorate qui sopra sono le uniche ancora originali  mentre le altre sono state rifatte.La Madonna che vedete qui sotto è del 1100.

















Per finire non doveva mancare la foto di una pasticceria.Sono famosi i dolci francesi,con giusta ragione.Abbiamo fatto fatica a scegliere tra tante meraviglie per il palato,doppia fatica abbiamo fatto a staccarci dalla vetrina ma devo dire che i dolci comprati meritavano tanto interesse.


Secondo voi dovevamo resistere o lasciarci tentare?


Col prossimo post vedrete altre immagini del viaggio,per ora buonanotte.

1 commento:

bilibina ha detto...

Ciao!! Che belle foto, e che meravigliosi dolci..a presto
Carmen