patchwork pupazzi puntocroce e tutto cio che si può creare con l'aiuto delle mani

7.7.11

DALL'ORTO ALLA TAVOLA

Qualche giorno fa vado nell'orto col "cavagnino" (panierino fatto apposta per il raccolto) e il coltello per raccogliere delle bietole e dell'insalata,prendo anche delle piccole zucchine,le prime della stagione.Torno a casa e metto tutto nel lavandino per una bella lavata.La verdura dell'orto è più buona ma è anche più sporca,bisogna lavarla bene.Dopo aver messo a bagno l'insalata faccio per lavare le bietole ma..........guardate un po' ...ho portato a casa un visitatore dall'orto.

 Lentamente la chiocciola va a spasso sulle foglie di bietole ........

 ........non sembra accorgersi di essere capitata in una cucina......

 ........anzi,tranquillamente si guarda in giro anche quando la tengo sospesa....

 ...prova anche a passeggiare sul mio dito ma poi decido che è meglio rimetterla nel suo ambiente.


Ed eccola di nuovo tra le foglie,di edera stavolta.
Ma io devo correre in cucina perchè ho la torta di bietole nel forno e sarà quasi pronta ormai.

 Perfetto,è pronta,ma ho preparato anche il dolce.

 Torta delle rose prima del forno e............



........dopo la cottura.Ho trovato la ricetta in rete,ho provato ed è riuscita subito bene.
Anche d'estate,anche se fa caldo,mi piace cucinare col forno. Poi è proprio questa la stagione delle verdure ripiene,del polpettone di fagiolini,torte di verdura etc.etc.
Mmmhh mi viene l'acquolina in bocca.Annibal direbbe "..ho un amico per cena."hhhhhhhhh io invece potrei avere degli amici A cena. Allora vi saluto,vado ad apparecchiare.   Ciao per ora.

3 commenti:

bilibina ha detto...

Bellissime le foto..e anche le torte!! Io proprio di accendere il forno in estate non me la sento..

Quiltbenaco ha detto...

Simpatica la lumachina....ma io sono golosa e mi prenderei volentieri una fettina, anzi una fettona di torta di rose...grazie
Ciao

Caty2 ha detto...

Cara Cris le lumachine dell'orto sono spesso anche nella nostra cucina e tutte ritornano nel prato. Anche a me ogni tanto prende il "filo" del forno caldo o non caldo e faccio ripieni e polpettoni e poi stramazzo per il caldo.
Ti consiglio di spalmare nei petali, prima ovviamente della seconda lievitazione e prima di arrotolarli, abbondante crema pasticcera invece dei quella di burro. E' una piccola variante che mi ha suggerito un panificatore. E se la fai aggiungendo sciroppo di rosa avrai una torta con il sapore di rosa oltre che con l'aspetto dei bocciolini.